Funzionamento del cuore

Il cuore esegue la sua funzione di pompa mediante fasi ritmiche di contrazione e di distensione. La fase di contrazione viene anche chiamata sistole, mentre quella di distensione viene chiamata diastole. Durante la sistole il muscolo cardiaco si contrae e pompa il sangue verso il polmone e il resto dell'organismo. Successivamente, durante la diastole, il muscolo si distende e i ventricoli si riempiono di nuovo di sangue.
 
La contrazione del muscolo cardiaco avviene per mezzo di impulsi elettrici. Lo stimolo che causa l'impulso elettrico parte dal nodo sinusale, che costituisce il pace-maker naturale del cuore. Il nodo AV raccoglie l'impulso dai ventricoli e lo conduce attraverso determinate vie di conduzione (fascio di His, nodo di Tawara, fibre di Purkinje) verso i ventricoli. Tutti questi passaggi sono perfettamente coordinati e consentono un pompaggio ordinato e ritmico del cuore. Deviazioni e irregolaritā del battito cardiaco vengono definite disturbi del ritmo cardiaco.




Monika Widmer
Product Manager